18
Set
07

Cala la scure su Microsoft

Con una sentenza destinata a fare giurisprudenza, la Corte di Giustizia Europea ha condannato Microsoft al pagamento di una multa di 497 milioni di euro e al rilascio dei propri sistemi operativi senza il Windows Media Player, dopo una battaglia giudiziaria durata quasi tre anni. L’accusa? Abuso di posizione dominante. Niente di innovativo neanche qui insomma… Gioisce la Free Software Foundation (che aveva preso parte all’accusa), applaudono i concorrenti più agguerriti come Red Hat, Sun e Novell (nonostante quest’ultima abbia recentemente siglato discutibili patti con Microsoft). Il provvedimento sul WMP è, a mio avviso, di ben poco impatto e 497 milioni di euro è, probabilmente, la cifra che Microsoft spende in un anno per i buoni pasto dei dipendenti. Ma non è questo ciò che rende importantissima questa vittoria. Le leggi contro la concorrenza sleale esistono da tempo, ma finora nessuno si era preso la briga di applicarle sul serio contro l’azienda che le ha sempre violate nella maniera più palese e massificata. Significativa la frase di George Greve di Free Software Foundation Europe: “Microsoft non si può più considerare al di sopra della legge”.

Può sembrare ingiusto che un ente pubblico decida cosa, un’azienda privata, debba fare con i propri prodotti. Ma quando si tratta di un’azienda che ha un potere mostruoso come quello di Microsoft, è giusto che si attivino misure di controllo e di monitoraggio tra le più severe e intransigenti. Per il bene della concorrenza e degli stessi clienti.

Annunci

1 Response to “Cala la scure su Microsoft”


  1. 1 Massimo
    settembre 21, 2007 alle 10:54 am

    Potere mostruoso… non esageriamo…. lo zio bill ormai non è nemmeno più l’uomo più ricco del mondo! 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: