28
Set
07

Videogiochi: ma ne vale la pena?

Anche io, come molti altri della mia generazione, mi sono avvicinato al mondo dei computer per via dell’attrazione esercitata dai videogiochi. Ho giocato tonnellate di giochi per Commodore 64, per Amiga e per PC. Ma da una decina d’anni è in atto un fenomeno che mentre inizialmente poteva essere stimolante ora, francamente, sta cominciando veramente a stancare e ha assunto proporzioni intollerabili negli ultimi 3 o 4 anni: la corsa all’hardware. Due anni fa ho speso quasi 2000 euro per un PC carrozzato a dovere per giocare. Mi sono potuto godere appieno titoli estremamente significativi come Half Life 2, Doom 3 e Prey. Ma era da un po’ che non giocavo più, a parte una capatina a Splinter Cell Chaos Theory. Ieri sera ho fatto uno strappo alla regola, ho avviato Windows deciso a provare la demo di BioShock. Coi dettagli al massimo a 1280×1024 il mio PC ha avuto delle difficoltà. Passando a 1024×768 il gioco diventa invece più fruibile, sintomo del fatto che una 6800GT ha ancora qualcosa da dimostrare. Ci ho giocato 10 minuti, poi mi è scocciato. Molto bello, graficamente spettacolare e cinematografico, ma alla fin fine è il solito sparatutto scriptato, come se ne sono visti migliaia ormai. E oltretutto, il solo pensiero che da ora in poi per giocare ai giochi nuovi dovrò fare delle rinunce o, peggio, comprare nuovo hardware (senza contare la questione DirectX 10 Vista-Only), per la terza volta, è desolante…

Tra uno o due anni il mio PC diventerà totalmente inadatto a giocare, ma rimarrà una macchina impeccabile per tutto il resto. Varrà davvero la pena comprare il quarto PC per continuare a giocare? Non è diventata davvero un po’ eccessiva questa corsa all’hardware per offrire grafica sempre più definita e fotorealistica, ma giochi alla fine tutti sostanzialmente uguali?

Forse adesso l’ipotesi console comincia ad avere senso… E pensare che io non le ho mai amate!

TAD

Annunci

4 Responses to “Videogiochi: ma ne vale la pena?”


  1. 1 Leviathan
    settembre 28, 2007 alle 7:43 pm

    Ti capisco benissimo! Infatti sono nella tua stessa situazione. E con la stessa scheda video, che nonostante tutto se la cava ancora bene. Certo, io ho anche il vantaggio di utilizzare un vecchio monitor CRT 17 pollici che al max arriva a 1280×1024, qndi non ho la necessità di arrivare a risoluzioni stratosferiche. Tuttavia hai ragione che i computer invecchiano troppo presto, ma se ci pensi bene, la situazione è migliorata drasticamnte proprio negli ultimi 4-5 anni. Il mio primo pc era un Pentium 2 233, che dopo un anno e mezzo era già vecchio e non girava quasi niente! Ho sostituito la scheda video per ben 3 volte prima di cambiarlo. Oggi questo non succede più da parecchio tempo.
    Però, è anche vero che l’uscita di cpu dual\quad core, delle DirectX 10 e Vista cambierà radicalmente le cose, spingendo parecchie persone a cambiare hardware per poter giocare. Tuttavia, con il mio bel P4 2,6 e 6800 GT andrò avanti ancora per parecchio tempo, visto che non conviene mai aggiornare il pc in un periodo di grande cambiamento come quello che stiamo attraversando ora.

  2. 2 Leviathan
    settembre 28, 2007 alle 7:46 pm

    Ti capisco benissimo! Infatti sono nella tua stessa situazione. E con la stessa scheda video, che nonostante tutto se la cava ancora bene. Certo, io ho anche il vantaggio di utilizzare un vecchio monitor CRT 17 pollici che al max arriva a 1280×1024, qndi non ho la necessità di arrivare a risoluzioni stratosferiche. Tuttavia hai ragione che i computer invecchiano troppo presto, ma se ci pensi bene, la situazione è migliorata drasticamnte proprio negli ultimi 4-5 anni. Il mio primo pc era un Pentium 2 233, che dopo un anno e mezzo era già vecchio e non girava quasi niente! Ho sostituito la scheda video per ben 3 volte prima di cambiarlo. Oggi questo non succede più da parecchio tempo.
    Però, è anche vero che l’uscita di cpu dual core, delle DirectX 10 e Vista cambierà radicalmente le cose, spingendo parecchie persone a cambiare hardware per poter giocare. Tuttavia, con il mio bel P4 2,6 e 6800 GT andrò avanti ancora per parecchio tempo, visto che non conviene mai aggiornare il pc in un periodo di grande cambiamento come quello che stiamo attraversando ora.

  3. 3 TADsince1995
    settembre 28, 2007 alle 10:02 pm

    Ciao Leviathan, grazie del tuo commento! 🙂 Sì, diciamo che i PC degli anni 97-98 sono morti in fretta. Il mio primo era del 1998 (un P200MMX) ed è durato un po’ di più perchè gli installai la 3DFX. Ora non è che i PC di 2 anni fa siano da buttare, però negli ultimi tempi, come giustamente hai sottolineato tu, c’è un grande cambiamento e l’industria spinge sul concetto sgradevole del “rimanere indietro coi tempi”, ma secondo me sta spingendo un po’ troppo. Anche io sono d’accordissimo sul fatto di NON aggiornare ora il PC, così come è assurdo comprare televisori HD in un periodo come questo.

    Personalmente penso che, se mai comprerò un nuovo PC, questo avverrà tra almeno 2 anni…

    TAD

  4. aprile 23, 2008 alle 6:32 pm

    Non posso esimermi da lasciare un commento anch’io 🙂
    Effettivamente questa rincorsa continua comincia a stancare anche me ed il mio personalissimo parere è che il nuovo hardware viene sistematicamente rimpiazzato da nuovi modelli senza dar modo ai programmatori di struttarne a pieno le potenzialità.
    Dall’altro lato gli sviluppatori fanno troppo affidamento sull’evolversi dell’hardware risparmiandosi ottimizzazioni o conversioni ad-hoc per una determinata piattaforma.
    E’ anche vero che i videogiochi sono sempre più evoluti ed esigenti in termini di potenza di calcolo e grafica, ma sono quasi certo che l’hardware non sia sfruttato al massimo, specialmente le schede video.
    Basta guardare la demo postata in questo stesso blog https://tadlabs.wordpress.com/2007/11/03/siamo-ancora-capaci-di-stupirci/ per renderci conto di cosa significhi “sfruttare al massimo” l’hardware.
    Per quanto riguarda le directx 10, ci sono poche alternative per me dal momento che ho deciso che non installerò mai vista, quando non uscirà più nulla per xp sarà il momento in cui smetterò di giocare con i pc.
    E’ l’ora di rimboccarsi le maniche e riportare alla gloria il tempo che fu! Chissà che invece di un nuovo pc fra qualche anno non mi compri un bel Natami 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: