06
Nov
07

AROS: assegnato il bounty per l’integrazione di uae!!!

Era da un po’ che c’era questo bounty aperto su teamaros, ma devo ammettere di essere sempre stato molto scettico sulla sua fattibilità. L’obiettivo è ambizioso: integrare il motore di emulazione 68k di uae in aros, con lo scopo di far girare almeno alcuni dei programmi amiga 68k sotto aros, in modo del tutto trasparente. Tecnicamente è un’impresa non da poco, perchè a parte l’emulazione 68k (già matura e funzionante in uae) il grosso problema è quello di tradurre “al volo” le chiamate di sistema amiga classic, quindi molto legate all’architettura 68k, in chiamate di sistema aros che, come sappiamo, sono indipendenti dall’architettura, con tutti i problemi che ne conseguono (pensiamo all’endianess ad esempio). Si tratta, tra l’altro, del bounty più remunerativo in assoluto, al momento siamo a $2170!!!

Ebbene, il grande Richard Drummond, già autore di e-uae, la versione “estesa” di uae per linux e mac, forse attratto dal premio, ha accettato la sfida! Non ci resta che attendere il 4 maggio dell’anno prossimo, data della deadline per la realizzazione dell’immane impresa.

L’amighismo è duro a morire! In bocca al lupo Richard!

TAD

Annunci

0 Responses to “AROS: assegnato il bounty per l’integrazione di uae!!!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: