15
Nov
08

Anubis all’orizzonte…

La settimana scorsa mi sono imbattuto in un misteriosissimo post sul blog di Michal Schulz. Girando di qua e di la scopro qualche dettaglio in un altro post su Arosshow e la conferma sul blog di Saimon69. Ovviamente è partita la discussione nei commenti e su Aros-exec.

Si tratta di un nuovo progetto che hanno in mente i due principali sviluppatori di AROS, Anubis un nuovo sistema Amiga like ma basato sul kernel di linux. La notizia mi ha lasciato abbastanza di stucco, ho sempre seguito con estremo interesse gli sviluppi di Aros in questi ultimi anni e l’idea di un nuovo sistema AmigaOS da un lato mi preoccupa e dall’altro mi fa pensare che potrebbe essere la volta buona. Aros ha avuto notevoli sviluppi negli ultimi tempi, ma i suoi problemi sono sempre quelli: pochissimo hardware supportato, poche applicazioni e mancanza di applicazioni vitali come un browser completo e un pacchetto di produttività personale.

Lo scopo di Anubis sarebbe quello di creare un sistema Amiga like ma partendo da una base di codice (e di supporto hardware) notevole come quella di linux. Anubis non sarà legato all’obiettivo primario di Aros, cioè quello di creare un sistema compatibile a livello di sorgente, questa libertà d’azione potrebbe portare a notevoli risultati in breve tempo. La mia preoccupazione e i miei dubbi sono i seguenti: che fine farà Aros dopo che personaggi come Schultz si allontaneranno dal suo sviluppo? Fino a che punto potremo parlare di Anubis come sistema Amiga like, senza rischiare di creare l’ennesima distribuzione di linux, solo fortemente customizzata? Stiamo parlando di Amiga e Linux, due sistemi profondamente diversi.

Staremo a vedere…

TAD

Annunci

2 Responses to “Anubis all’orizzonte…”


  1. dicembre 5, 2008 alle 12:29 am

    Congratulazioni per il tuo intervento a palermo! Haid imostrato che l’interersse verso le piattaforme amiga esiste e che AROS semplicemente ha pochi sostenitori perche’ e’ poco pubblicizzata e conosciuta. Come sai sto organizzandomi per fare un intervento al prossimo SCALE nel febbraio 2009 e sono contento di ricevere consigli a tal proposito.

    Saimon69

  2. dicembre 12, 2008 alle 9:22 pm

    Ancora io. Ho parlato del tuo intervento sul mio blog, ti ho indicato come esempio del fatto che se AROS non e’ conosciuto non e’ colpa della tecnologia amiga obsoleta, cadomai del fatto che nessuno ne sa l’esistenza al di fuori dei soliti canali amighisti…. tra parentesi ci sono stati sviluppi positivi dopo l’intervento?

    Saimon69


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: